Alla “rutunda”, in via Hermada 14 a Niguarda, abitava il Signor Angelo, un tipo che aveva una buffa particolarità: muoveva la mascella in continuazione.

Legel tutt