fbpx

1° MAGGIO FESTA DEL LAVORO

Festa del lavoro

Recita la nostra costituzione che il nostro è un paese fondato sul lavoro. Però la specifica no qual’è el tipu de laurà. Oggi, la maggior parte dei ragazzi studia, o signur, stùdia, disem che van a scola e, quasi tutti, alla fine, avranno un titolo di studio. Che poi abbiano anche una cultura è tutto da dimostrare. Quando andavo a scuola io c’era una selezione non indifferente, forse anche esagerata, ma chi prendeva un titolo di studio, aveva veramente una cultura superiore alla media, in qualsiasi parte dell’Italia lo conseguiva. Oggi tutti i diplomati e i laureati pretendono un lavoro adeguato alla loro preparazione, che se sa no qual’è vist che in bun de fa nagot, ai mè temp anca i laureà faseven la gaveta cume garzun e dopu faseven carriera. Chi non ha un titolo di studio pretende un lavoro che sia sotto casa, non si faccia fatica e, soprattutto, non ci si sporchi le mani. 
Risultato: oltre il 30% dei giovani è disoccupato. 
Come mai? 

Abbiamo la maggior parte dei pizzaioli che è egiziano, i muratori, tolto una piccola parte di bresciani –bergamaschi, sono romeni, gli autisti dei corrieri sono sudamericani, i dipendenti delle imprese di pulizia sono filippini,chi raccoglie la verdura e la frutta nei campi del sud sono africani, trattati come schiavi. Ci sono artigiani tipo officine meccaniche, panettieri, lavanderie, che cercano lavoratori, ma non li trovano perché si devono fare i turni, il pane lo si fa troppo presto al mattino, in lavanderia puzzi di trielina. 
Quando c’è un concorso per quattro posti di bidello (adesso si chiama personale non docente) si presentano in ventiquattromila, da tutte le parti dell’Italia, si presentano laureati, diplomati, gente semianalfabeta, raccomandati, sponsorizzati dai vari orientamenti politici, insomma, basta trovare un posto di lavoro che non sia faticoso, sicuro e di responsabilità limitata. 

Mi pensi che bisugnaria mudificà la custituziun e dì: la republica Italiana l’è fondata sul lavoro ma quel di alter però.

Dighel ai to amis