fbpx
Ricordi
El Cechin marmista

El Cecchin dei Martinitt

El Cecchin in realtà chiamava Francesco Ferrari, o meglio, così lo chiamarono al Collegio dei Martinitt dove fu portato da bambino perché  trovato per strada, abbandonato, con su solo una scarpa da donna e una da uomo.

Legel tutt
il ballo

Il ballo, che passione!

Una cosa bella del ballo di quei tempi era che invitavi una ragazza, mai vista prima, e mentre c’era la musica, dolce e avvolgente, avevi l’autorizzazione ad abbracciarla e stringerla a te, cosa che se facevi senza musica ti portava diritto alla denuncia.

Legel tutt
tram

El tram cunt la pertegheta

I tram oggigiorno sono dotati di un pantografo che li collega al cavo della corrente e questo evita ogni interruzione di servizio, ma quando ero ragazzo io, il tram era collegato al filo con la pertegheta.

Legel tutt
Il solaio

Il solaio

A Milano, nelle case di ringhiera, sopra l’ultimo piano c’era el sorée, il solaio o soffitta: vano non abitabile adibito a deposito.

Legel tutt