Ettore Veneziani, Autore presso Storie meneghine
Autore: Ettore Veneziani
barchett de Boffalora

El barchett de Boffalora

Il Naviglio Grande, fu costruito per il trasporto di merci pesanti, come il marmo di Candoglia per la Fabbrica del Duomo, legnami e sabbia per l’edilizia. Ma cent’anni fa era solcato anche da un barcone cabinato che faceva servizio passeggeri da Boffalora, Gaggiano, Abbiategrasso, Turbigo, toccando i paesi intermedi, con capolinea alla Darsena di Porta Ticinese.

Legel tutt
El Cechin marmista

El Cecchin dei Martinitt

El Cecchin in realtà chiamava Francesco Ferrari, o meglio, così lo chiamarono al Collegio dei Martinitt dove fu portato da bambino perché  trovato per strada, abbandonato, con su solo una scarpa da donna e una da uomo.

Legel tutt
Monte Stella

Il Monte Stella

Milano è una città piatta, intendo nella dimensione altimetrica, cioè è senza rilievi. Dopo la guerra, con le macerie dovute ai bombardamenti e l’ingegno dell’Arch. Bottoni, è stata creata una collinetta, alta circa 50 metri, ricoperta poi da terreno di coltura, prati, alberi e siepi fiorite.

Legel tutt